Porterò al ministro Cancellieri soluzioni per il cercere minorile del Pratello

Carceri: Zampa, porterò a Cancellieri soluzioni per Pratello

(ANSA) – Roma, 28 dicembre  – “Nei primi giorni dell’anno nuovo è mia intenzione incontrare la ministra Cancellieri alla quale sottoporrò alcuni problemi che attendono ancora soluzione per migliorare la situazione del Pratello, in testa ai quali sta la creazione di un’area verde per le attività all’aria aperta dei giovani”. Lo annuncia Sandra Zampa, vicepresidente del Pd e della Commissione Bicamerale Infanzia e Adolescenza.

“Sono stata ieri in visita al carcere minorile del Pratello non solo per dare corso alla normale attività che compete ai parlamentari, ma anche per dar seguito all’impegno assunto con un gruppo di deputati del Pd, e non solo, di essere il più possibile presenti in questi giorni di festa negli istituti carcerari italiani. Si tratta dell’iniziativa “Natale in carcere” promossa dal collega Ernesto Preziosi” racconta la vicepresidente del Pd che continua: “Ho avuto modo di verificare che le tensioni del passato sembrano archiviate anche grazie all’azione del direttore Paggiarino impegnato a superare i problemi sempre attuali dell’istituto”.

“Dall’endemica carenza di personale alle inadeguatezze della struttura. I ragazzi reclusi hanno la giornata scandita da attività rese possibili anche dalla presenza di associazioni di volontariato così come dalla possibilità di accedere a formazione scolastica di livello medio superiore. Si tratta di una novità importante per i giovani e giovanissimi reclusi, quasi tutti di origine straniere e spesso senza familiari in Italia che, una volta scontata la pena, possono proseguire e concludere studi importanti per il loro futuro“.

(ANSA)

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it