L’Italia crei corridoi umanitari per accogliere in Europa i bambini migranti che fuggono da fame e guerra

Intervento di Sandra Zampa alla direzione nazionale PD del 21 settembre 2015

La relazione del segretario si è soffermata sulla questione della democrazia, delle istituzioni euripee e dell’immigrazione. Il tema su cui la sinistra sarà chiamata ad una sfida grandissima è come saprà rispondere al problema dell’immigrazione.

Il tema su cui richiamo l’attrenzione è quello dei corridoi umanitari per i minori migranti. La violazione della Convenzione ONU, che stabilisce che i minori migranti che fuggono dalla fame o dalla guerra non possono mai essere respinti, sta avvenendo ovunque. L’Italia è forse l’unico Paese dove, da quando non c’è più un governo di destra, questo non avviene. Tuttavia credo che si possa e si debba fare di più. I corridoi umanitari per i minori migranti sono una psosibilità reale in questo momento. Possiamo risparmiare a questi ragazzi non solo di morire ma almeno di affrontare un viaggio pericoloso che sappiamo già dove li porterà. Io credo che l’italia possa farsi portavoce presso tutti i paesi d’Europa della necessità di disegnare una particolare soluzione per i minori migranti.

Direzione Nazionale PD – 21 Set ’15 – Intervento di Sandra Zampa – da l’Unità TV from Sandra Zampa on Vimeo.

 

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa