A Renzi la nostra fiducia, ne faccia tesoro. Ora rimetta l’etica al centro dei comportamenti della politica e del Paese

(AdnKronos) Roma, 25 febbraio 2014 ” – A un anno di distanza dalle elezioni politiche voto oggi la seconda fiducia ad un governo di larghe intese. Lo faccio nella consapevolezza che l’attuale legge elettorale renderebbe impossibile ogni speranza di restituire all’Italia quel sistema politico innovato, fondato su bipolarismo e alternanza, che fu all’origine della messa a dimora dell’Ulivo e della nascita del PD.” E’ quanto dichiara Sandra Zampa, deputata e vice presidente del Partito democratico.

“Lo faccio con la certezza che dieci milioni di poveri relativi e cinque milioni di poveri assoluti hanno bisogno di un governo in grado di intervenire sulle troppe ingiustizie sociali, che l’Italia deve restare in Europa per cambiarla e restituirla alla sua grandezza di continente dei cittadini e dei popoli, con la certezza che il segretario del più grande partito riformista si impegnerà a realizzare i cambiamenti da troppi anni attesi e sempre rinviati e a rimettere l’etica al centro dei comportamenti della politica e del Paese.

Chiedo a Renzi di conservare come un tesoro la fiducia che noi oggi, in rappresentanza dei nostri elettori, gli consegniamo.

Noi lavoreremo con lealtà nel Pd e per l’Italia pur conservando la diversità di giudizio sul percorso politico che ci ha condotto fino a qui”

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it