L’Italia rispetti la Convenzione ONU e approvi la nostra Proposta di Legge per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati

IMMIGRATI. ZAMPA: L’ITALIA DIMENTICA I MINORI NON ACCOMPAGNATI. NON RESTA CHE RIVOLGERSI AGLI ORGANISMI INTERNAZIONALI

(DIRE) Roma, 20 febbraio – “Non è più accettabile che l’Italia non abbia ancora un piano strutturato di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati. La legge depositata in Parlamento il 4 ottobre scorso, predisposta assieme a Save the Children, consentirebbe, se approvata, di superare la fase della continua criticità dinnanzi alla quale non siamo in grado di rispettare gli accordi internazionali a tutela dei minori migranti non accompagnati”.  E’ quanto dichiara Sandra Zampa, deputata del Partito Democratico e vice presidente della Commissione Bicamerale Infanzia e Adolescenza.

‘Secondo quanto riferisce infatti Save the Children sono 262 i minori arrivati il 7 e ancora ieri, 19 febbraio, e accolti nelle strutture siciliane di Priolo e nel Palajonio di Augusta. Solo l’Associazione sta verificandone la provenienza e l’età. Dormono su brandine, ricevono pasti insufficienti, nessuna possibilità per loro di chiamare casa, scarsa la fornitura di saponi e asciugamani. I farmaci prescritti per qualcuno non sono stati comperati, salvo qualche unità acquistata dai volontari della Protezione Civile a loro spese. I 23 minori ospitati presso il Centro della Protezione Civile di Bruscoli sono affetti da scabbia”.

“Questa vergogna deve finire, i minori vanno accolti e protetti. Quale sarà la nostra immagine dinnanzi alla Comunità Internazionale se non saremo in grado di rispettare nemmeno i diritti fondamentali dei più fragili? A questo punto valuterò con l’assistenza di esperti se rivolgermi alle sedi internazionali perchè l’Italia sia costretta a rispettare la Convenzione ONU”.

 

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it