PD: una risposta reale, concreta, possibile, per trasformare il Paese

Care amiche e cari amici,
ne vale la pena“. Lo ha detto Romano Prodi in apertura del suo intervento a Milano il 17 febbraio.

E’ vero: è valsa la pena di mettersi in gioco con le primarie e scegliere il candidato del centro sinistra alla presidenza del Consiglio, Pier Luigi Bersani.

È valsa la pena di scegliere i rappresentanti al Parlamento con primarie per rimediare, almeno in parte, ai danni del “Porcellum“.

Vale la pena andare a votare, il 24 e il 25 febbraio, per scegliere il Partito democratico, far vincere il centro sinistra e restituire dignità e speranza al nostro Paese.

Non è stato semplice, durante questa campagna elettorale, mettere al centro del confronto i temi cruciali e veri che ci riguardano tutti: lavoro, scuola, ricerca, sviluppo, diritti. Ma la nostra sfida era ed è ancora questa: nessuna bugia, nessun populismo.

Vogliamo il voto degli italiani sulla base del nostro progetto, senza ricorrere a promesse che non si potranno mantenere, senza cavalcare in modo strumentale i sentimenti di protesta e di indignazione dei cittadini gridando, senza contraltari, frasi ad effetto.

Gli italiani sono delusi dalla politica, sono indignati, preoccupati e sfiniti da una crisi atroce che ci ha impoveriti e resi fragili dinnanzi al futuro, nostro e dei nostri figli. Meritano una risposta reale, concreta, possibile. Una proposta che regga alla prova dei fatti.

A questo è ispirato il nostro progetto per l’Italia. Al centro della nostra proposta c’è il lavoro: lavoro vero, posti di lavoro reali che abbiano la prospettiva di durare non solo lo spazio di un mattino.

E lavoro significa più scuola, più ricerca, più sviluppo: lavoro significa disegnare un futuro migliore per tutti.

‘Questa è la grande, unica e vera sfida del governo futuro: lavoro. giovani, scuole che mettano insieme tutti, scuole che accolgano le energie dei nuovi italiani, delle nuove generazioni, dei migranti e che accolgano e formino una nuova Italia democratica’. Così Romano Prodi ha elogiato l’impegno di Pier Luigi Bersani e del Partito democratico in questa campagna elettorale.

Il Partito democratico si candida a governare il Paese reale, quello fatto di povertà emergenti, di persone che hanno perduto il proprio lavoro, di famiglie che non possono iscrivere i propri figli all’Università, di giovani che non trovano un’occupazione, di imprenditori che attendono risposte concrete per rilanciare la propria attività. Un Paese reale che ha bisogno di risposte vere.

Abbiamo l’occasione di trasformare il nostro Paese e di renderlo migliore. Il 24 e il 25 febbraio non possiamo sprecare questa occasione, diamo concretezza al nostro bisogno di un nuovo progetto per l’Italia con il nostro voto, alla Camera e al Senato, per il Partito democratico.

Ne vale la pena.

Sandra Zampa,
candidata alla Camera per il Partito democratico in Emilia Romagna

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it