Una grande alleanza per investire sul presente e sul futuro dei giovani

INFANZIA: PD, NON SI ESCE DA CRISI SENZA INVESTIRE SU MINORI
SERAFINI E ZAMPA, BENE PROPOSTA GARANTE GRANDE ALLEANZA

(ANSA) – ROMA, 18 APR – Il Garante per l’infanzia e l’adolescenza Vincenzo Spadafora “ha fatto bene a inaugurare il suo lavoro con la proposta di una grande alleanza di tutte le forze del Paese per investire sul presente e sul futuro delle nuove generazioni. Così come sagge e giuste sono state le sue parole oggi alla Camera”: e’ il commento delle parlamentari del Pd Anna Serafini e Sandra Zampa, rispettivamente vicepresidente e capogruppo in Commissione Bicamerale Infanzia e Adolescenza.

Riforma del sistema giudiziario e nuove povertà, così come minori stranieri e minori stranieri non accompagnati – affermano – rappresentano priorità non più rinviabili se vogliamo davvero garantire tutele, diritti e possibilità di crescita armonica ai minori di età. Strumenti, servizi, politiche adeguate e misure urgenti per tutelare i minori di età mancano nel nostro Paese, che si differenzia in questo dal resto d’Europa e dagli Stati Uniti. Non sono parole nuove per chi si occupa da tempo di minori e adolescenti: la nostra battaglia contro i tagli alla Scuola mentre il resto del mondo investiva su istruzione e alta formazione, il nostro pieno appoggio ad una legge per la cittadinanza dei bambini stranieri nati in Italia e il grido d’allarme di tutte le organizzazioni e le ong impegnate nella tutela dei minori stranieri non accompagnati, sono stati del tutto
inascoltati
dal precedente governo”.

“Abbiamo già accolto, e stiamo già provvedendo in tal senso, l’invito del presidente Fini a presentare un ddl che sani l’anomalia secondo la quale il regolamento organizzativo del Garante è prerogativa del Consiglio dei Ministri e non dell’Autorità stessa, come invece è per tutte le altre Autorità di Garanzia. E’ fondamentale che il Garante goda della massima autonomia e possa intervenire con tempestività a tutela dei diritti dei minori di età, italiani e stranieri, nel pieno rispetto della Convenzione Onu. Le persone minori di età hanno bisogno di riferimenti certi e di speranze concrete. Non si esce dalla crisi senza investire su di loro” concludono.(ANSA).

AB 18-APR-12 18:05 NNNN

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it