Contrasto alla Povertà: una Legge che restituisce dignità ai più deboli

DDL POVERTÀ. ZAMPA (PD): FINALMENTE RICONOSCIUTA DIGNITÀ A PIÙ DEBOLI

(DIRE) Roma, 9 mar. – “Il ddl per il contrasto alla poverta’ approvato oggi in via definitiva al Senato e’ un’ulteriore prova di come i temi sociali siano prioritari nell’ agenda del governo e del Partito Democratico.

Il provvedimento, mirato all’inclusione sociale, alla lotta all’emarginazione, e’ tanto piu’ importante in un momento storico come il nostro ancora segnato da una crisi economica significativa che aumenta in modo progressivo il divario tra ricchi e poveri.

I destinatari del ddl sono i soggetti piu’ deboli della societa’, i minori, le famiglie con disabili gravi, i minori a carico di donne in stato di gravidanza, persone oltre i 55 anni senza lavoro e senza ammortizzatori sociali. E veicola un concetto fondamentale per una crescita sana della societa’. La battaglia contro la poverta’ e’ anche innanzitutto la battaglia per il futuro di chi oggi e’ ancora giovane.

E proprio questa e’ stata la premessa nell’accogliere nel ddl le indicazioni ricevute durante l’indagine sulla poverta’ minorile svolta dalla commssione bicamerale sull’Infanzia e Adolescenza.

Oggi in Italia si volta pagina. Per la prima volta approviamo una legge che da’ risposte per l’inserimento e reinserimento lavorativo e sociale, che non sia piu’ in una logica assistenziale.Di fronte a tutto questo, il voto contrario dell’M5S ci lascia esterefatti anche perche’ si ignorano i bisogni e i problemi del paese. Non erano certo questi gli impegni con i quali il movimento 5Stelle e’ arrivato in Parlamento”. Cosi’ Sandra ZAMPA, vicepresidente commissione Infanzia e Adolescenza. (Com/Vid/ Dire) 15:55 09-03-17 NNNN

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa