Pedofilia: estirpare la piaga che distrugge l’infanzia di milioni di bambini

Giornata Nazionale contro la Pedofilia. Zampa: “Estirpare piaga che distrugge l’infanzia di milioni di bambine e bambini”

“La pedofilia è la violenza più grande contro la parte più indifesa della nostra società: le bambine ed i bambini. L’infanzia violata, non di rado all’interno dello stesso nucleo familiare, è una piaga che va estirpata poiché distrugge l’infanzia di milioni di milioni di minori in tutto il mondo. Arreca danni irreversibili allo sviluppo psicofisico di bambine, bambini e adolescenti con gravi conseguenze allo sviluppo e anche alla vita adulta”. Lo afferma in una nota la Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, in occasione della Giornata Nazionale contro la Pedofilia.

“Il nostro impegno – prosegue Zampa – deve essere rivolto a tutelare i minori contro ogni forma di abuso, coinvolgendo attivamente tutte le Istituzioni, la scuola, i servizi sociali ed i centri di primo soccorso per costruire un mondo a misura dei più piccoli: solo così sarà possibile identificare in anticipo il disagio e i segnali del trauma, dando una risposta concreta alla richiesta d’aiuto di bambine, bambini e adolescenti. Solo in questo modo le vittime di pedofilia potranno recuperare la fiducia in se stessi e negli adulti”.

“Particolare attenzione va posta al fenomeno dell’adescamento on line rispetto a cui  il ruolo dei genitori e degli adulti è davvero fondamentale così come prezioso è l’impegno della polizia postale alla cui azione dobbiamo importantissimi risultati. Le future generazioni, gli adulti di domani, devono essere tutelate e protette, nella vita reale e in quella della ‘rete’. Come ha scritto il francese Daniel Pennac ‘I bambini sono degli enigmi luminosi’. Ecco, dovremmo tutti impegnarci a non spegnere mai la luce che li fa brillare”.

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it