Le istituzioni si mobilitino in difesa dei bambini vittime di abuso

Minori. Zampa: propongo indagine conoscitiva su parco verde di Caivano

(DIRE) Roma, 11 nov. – “L’appello disperato rivolto oggi al Pontefice, al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio, e al parlamento, dall’avvocato del papa’ della piccola Fortuna, vittima di abusi e violenza, non puo’ cadere nel silenzio”. Lo dice Sandra Zampa, vice presidente della Commissione bicamerale Infanzia e Adolescenza.

“Contiene la denuncia di un altro sospetto caso di abuso sessuale- aggiunge Zampa- su un minore di 4 anni che, se accertato dalla Procura, aggiungerebbe dolore e preoccupazione per la sicurezza e l’incolumita’ dei bambini del territorio dove risiedono.

E’ inammissibile che violenze come questa possano accadere nel nostro Paese. La lettera denuncia un grave abbandono e l’incuria di un territorio, quello di Parco Verde di Caivano (Napoli), dove l’omerta’ e il silenzio di parenti e conoscenti sembra resistere anche dinnanzi alle sofferenze e alla morte dei bambini.

È necessario promuovere e sostenere azioni di controllo da parte delle Forze dell’ordine, e’ necessario tessere di nuovo quel legame di fiducia tra cittadini e operatori dei Servizi socio sanitari a garanzia della tutela dei bambini. Proporro’ nei prossimi giorni alla Presidente della Commissione Infanzia e Adolescenza, Michela Brambilla, una iniziativa conoscitiva su quanto sta accadendo, in quella parte del nostro Paese, con una gravita’ che non puo’ essere tollerata. Occorre che la politica e le istituzioni tutte si mobilitino in difesa dei nostri bambini“. (Com/Rai/ Dire) 17:54 11-11-16 NNNN

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last nov 11, 2016 Categorie: Media ,Sui mass media
Tag: , , , , , , .

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa