La giustizia minorile non si cancella per decreto

MINORI. ZAMPA (PD) GRAVISSIMA LA PROPOSTA DI CANCELLARE GIUSTIZIA MINORILE

“E’ gravissimo che, con decreto dalle apparenti finalità riorganizzative, si voglia cancellare la giustizia minorile sottraendole personale e competenze. Non è possibile comprendere le ragioni di questo tentativo che potrebbe arrivare in porto entro la fine febbraio. Lo dichiara Sandra Zampa,deputata e Capogruppo del Partito democratico in Commissione bicamerale infanzia e adolescenza.

“Proprio nei giorni scorsi – continua Zampa – la Commissione infanzia e adolescenza ha deliberato l’avvio di un’indagine conoscitiva proprio sulla giustizia minorile anche alla luce delle vicende occorse al carcere minorile di Bologna.

La giustizia minorile merita di essere ripensata ma con lo scopo di rafforzarla, non certo di indebolirla o addirittura di cancellarla. La sua esistenza non è solo un fatto di civiltà ma di rispetto e attenzione nei confronti delle persone di età minore. Occorre – conclude la Capogruppo dei Democratici – che il ministro Severino intervenga subito e blocchi il decreto”.

Roma, 21 febbraio 2012

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last feb 21, 2012 Categorie: Media ,Sui mass media
Tag: , , , , , .

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa