Il PD torni alle sue solide radici: L’Ulivo

Zampa: “Futuro difficile, il Pd torni all’Ulivo”

Articolo su Repubblica di Bologna del 6 luglio 2013

La deputata democratica parla all’iniziativa di Pippo Civati: “E’ stato innovazione, trasparenza, laicità. Poi le componenti si sono trasformate in correnti, in quote di potere”.

Una virata al passato per il Pd, che può tornare alle sue radici, l’Ulivo. Ne è certa la deputata democratica Sandra Zampa, portavoce di Romano Prodi. Lo spiega parlando dal palco di “W la libertà“, l’iniziativa organizzata da Pippo Civati a Reggio Emilia. “La speranza di un’Italia migliore, la società che incontra la politica, è stata un’esperienza di mobilitazione cognitiva. C’era un grande protagonista di quella stagione, Romano Prodi. L’Ulivo è stata innovazione, trasparenza, laicità, l’Ulivo non si è riempito la bocca della parola cattolicesimo per prendere due o tre voti al centro”.

Quello che è accaduto invece dal 2007 in poi è stato molto diverso, secondo l’analisi di Sandra Zampa. “Le componenti sono diventate correnti, sono diventate esclusive, ora sono quote di potere che si contano per contare. Sarà lungo, difficile e pieno di sofferenze il futuro che ci aspetta. Noi dobbiamo insistere, tenere duro, con tutta l’apertura al mondo di cui siamo capaci; possiamo tornare a dove eravamo rimasti- dice Zampa- a quell’albero con solide radici che abbiamo fatto crescere e che in pochi hanno curato fino ad oggi”.

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last lug 7, 2013 Categorie: Media ,Sui mass media
Tag: , , , , .

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it