Il Pd di Bologna in prima fila contro l’omofobia

Parlamentari del PD di Bologna: “in prima fila per legge anti omofobia”

(Sassuolo2000) – 12 agosto 2013 – “L’approvazione di una legge contro l’omofobia e la transfobia sarà una delle priorità del Parlamento dopo la pausa estiva. Daremo il nostro contributo attivo affinchè il testo finale dia una risposta chiara e ferma alla richiesta ormai ventennale delle cittadine e dei cittadini lgbt: la piena estensione della legge Mancino alle discriminazioni e agli atti di odio e violenza motivati da orientamento sessuale e identità di genere”.

Così i deputati e senatori bolognesi del Pd rispondono alla sollecitazione del Cassero, il circolo di Bologna dell’Arcigay, che aveva invitato il Pd bolognese a fare pesare nel dibattito nazionale la posizione storicamente più attenta e più matura del partito bolognese sul tema dei diritti civili.

“La storia di Bologna, città da sempre attenta al pluralismo e ai diritti di tutte e tutti, e la presenza in città di solide organizzazioni di promozione dei diritti delle donne, di gay e lesbiche, delle persone transessuali fanno della nostra città un luogo di forte elaborazione e spesso di apripista sui temi che riguardano la libertà delle persone.

Anche per questo tutte e tutti noi siamo in prima fila in Parlamento nella promozione di leggi che amplino questi spazi di libertà : dalla legge sul femminicidio alla cittadinanza per i bambini figli di stranieri, dall’omofobia e la transfobia al riconoscimento dei diritti delle coppie dello stesso sesso. Sia nella nostra azione in città che nel dibattito nazionale questo nostro contributo non verrà meno”.

On. Sandra Zampa – On. Marilena Fabbri – On. Donata Lenzi – On. De Maria – On. Carlo Galli – On. Paolo Bolognesi – Sen. Sergio Lo Giudice – Sen. Rita Ghedini – Sen. Claudio Broglia – Sen. Francesca Puglisi – Sen. Giancarlo Sangalli

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it