Basta con lo sfruttamento dei minori non accompagnati. Subito la legge

Zampa: inaccettabili storie minori non accompagnati, subito legge
“Basta sfruttamento, riordinare sistema accoglienza”

Roma, 19 feb. (askanews) – “La documentata e drammatica denuncia delle condizioni di vita dei minori stranieri non accompagnati che oggi L’Espresso consegna alle istituzioni e all’opinione pubblica non può essere accolta dall’indifferenza e dal silenzio.

Nessun paese civile, nessuno, mai, può accettare che sul proprio territorio accadano cose come quelle descritte nel servizio ‘Orchi alla stazione’, ripreso anche da un autorevole quotidiano nazionale dello stesso gruppo editoriale per la sua gravità”. Così commenta Sandra Zampa, vicepresidente della Commissione bicamerale Infanzia e Adolescenza, autrice del testo di Legge che riorganizza il sistema di accoglienza in Italia.

“Lo sblocco della legge che porta la mia prima firma ma che ha ottenuto sostegno di pressoché tutte le forze politiche del parlamento, porrebbe certamente un argine al dramma di bambini e ragazzi che per lo stato di povertà e di abbandono in cui sono nati e cresciuti possono davvero essere annoverati tra gli ultimi – prosegue -. Appelli perché la legge, scritta d’intesa con Save the children e Anci, venga approvata al più presto sono arrivati un po’ da ogni parte: dal presidente del senato Grasso all’Anci che ha concorso alla stesura del testo, dalle organizzazioni internazionali come Unicef o Caritas fino alla magistratura (AIMMF, ANM).

Che cosa si attende ancora a riprendere in mano il testo della legge che, già approvato dalle commissioni competenti, si era arenato alla commissione bilancio a causa della relazione tecnica del Mef? E se non si vuole approvare quella legge quale altra soluzione il governo sta cercando per questo drammatico problema che riguarda troppe giovani vite? Non è tollerabile che sia lasciato al caso il loro destino: chi tra loro è fortunato entra in un sistema di accoglienza efficiente (sprar o altro), chi non lo è finisce nella prostituzione o nella microcriminalità. È inaccettabile e non sono più disposta ad accettarlo”. Pol/Vep ?

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it