Le parole di Prodi sono un apprezzamento per la coalizione

“È un endorsement per la coalizione Un partito plurale è anche più forte”

Intervista di Olivio Romanini a Sandra Zampa su Il Corriere della Sera del 31 gennaio 2018

Come giudica le parole di Romano Prodi?

“Il Professore – spiega la dem Sandra Zampa, ricandidata al Senato e fedelissima dell’ ex premier – ritiene che se Leu non fosse uscito dal Pd ora avremmo un partito più competitivo, e non si riferisce solo alla somma dei voti. Io aggiungo che saremmo un partito più plurale”.

Grasso ha replicato che la colpa è di Renzi. Cosa risponde?

“Come nei matrimoni, quando ci si separa la colpa non è mai solo di una delle parti. C’ è chi ha deciso, come me, di rimanere nel Pd e di combattere una battaglia”.

Oggi Bersani ed Errani a Bologna presentano le loro candidature. Non è che Prodi…

“Non lo sapeva. Il suo affetto e la sua amicizia per Vasco Errani e Pier Luigi Bersani restano immutate, la questione è politica”.

Prodi ha fatto un endorsement per Renzi?

“Il suo è un apprezzamento per chi, fuori e dentro il Pd, ha lavorato per costruire una coalizione. L’ unità è stato il cuore del suo impegno politico”.

Il suo intervento aiuterà i dem a risalire la china nei sondaggi?

“Credo che abbia voluto mettere in campo una voce razionale che sicuramente aiuterà una riflessione”.
Olivio Romanini

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last gen 31, 2018 Categorie: Campagne elettorali ,Campagna 2018
Tag: , , , .

Lascia una risposta

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa