Prodi lasciò i conti in ordine, con Berlusconi arrivò lo sfascio

Quirinale - 12 novembre 2011

Quirinale - 12 novembre 2011

ELEZIONI. ZAMPA (PD) A LEONE. MINESTRONE PRODI? LASCIO’ ITALIA CON CONTI IN ORDINE. CON BERLUSCONI LO SFASCIO

“Leggo che Leone la butta sul gastronomico e facendo riferimento al governo Prodi parla di minestrone. Al fine gastronomo vorrei ricordare che con il suo minestrone Prodi lasciò lo spread a 33 punti, niente Ici sulla prima casa ‘normale’, una mensilità in più alle pensione basse, un bonus di mille euro agli incapienti e i conti pubblici in ordine.

Il governo di destra guidato da Berlusconi ha distrutto l’italia con una ricetta che più che indigesta è risultata dannosissima per la salute del Paese tanto da dove costringere il Parlamento a sostenere un governo tecnico d’emergenza per non far finire l’Italia come la Grecia. È purtroppo vero che si ha la memoria corta ma consiglio a Leone di andare a rivedere le immagini della folla inferocita che accompagnò l’uscita di scena del Cav da Palazzo Chigi. Forse Leone aveva la tv rotta…”

Roma, 7 febbraio 2013

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Lascia una risposta

Appuntamenti

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it