In ricordo di Massimo La Scala, caduto questa notte, prometto che continuerò la mia lotta per i Vigili del Fuoco Volontari

lug 2, 2009 Categorie: Territorio ,Sul territorio
Tag: .
Massimo La Scala - Vigile del Fuoco Volontario caduto in servizio

Massimo La Scala - Vigile del Fuoco Volontario caduto in servizio

Questa notte è morto il Vigile del Fuoco volontario Massimo La Scala, di Bosconero in provincia di Torino, mentre con la sua squadra cercava di ripristinare la sicurezza e l’agibilità delle vie di comunicazione colpite da una violenta tempesta.

Altri tre Vigili del Fuoco volontari sono rimasti feriti durante lo stesso intervento.

La lista dei pompieri volontari che hanno offerto la loro vita per aiutare noi cittadini si allunga.
Voglio qui ricordare soltanto i nostri ultimi “eroi normali” :

FRANCESCO GARAVAGLIA – INVERUNO (MI) 2005
SIMONE MESSINA – MONZUNO (BO) 2006
CESARE BERTOCCHI – GAZZANIGA (BG) 2007
MASSIMO LA SCALA – BOSCONERO (TO) 2009

Purtroppo può succedere a chiunque di loro. E noi cittadini fino ad ora non siamo stati nemmeno in grado di offrire ai vigili del fuoco volontari una adeguata tutela previdenziale e pensionistica in caso di morte o di grave infortunio.

Per questo mi sono impegnata fin dall’inizio della mia attività politica a muovere Governo e Parlamento perche’ si vari una normativa specifica che regoli la materia, equiparando il sistema di tutela previdenziale e pensionistica della componente volontaria a quello della componente permanente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, in caso di infortunio comportante invalidità totale o parziale o decesso dipendenti da causa di servizio.

Su questo, solo pochi giorni fa, con l’On Benamati ed altri colleghi, abbiamo presentato una mozione che impegna il Governo a lavorare su questo.

Ora, anche per onorare il ricordo del sacrificio di Massimo La Scala, prometto a sua moglie, ai suoi due giovani figli ed a tutti i Vigili del Fuoco che  continuerò questa lotta per una Causa che deve stare nel cuore di tutti noi.

On.  Sandra Zampa

—–Messaggio originale—–
Da: Segreteria Generale Vigili del Fuoco Volontari
Inviato: giovedì 2 luglio 2009 5.13
Oggetto: Tragica scomparsa del vigile del fuoco volontario Massimo La Scala di Bosconero (TO)
 
Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari
Da 40 anni al servizio del volontariato dei vigili del fuoco
Ente Morale con Decreto del Presidente della Repubblica 18 dicembre 1972, n. 1160
 

Segreteria Generale – Telefax 178-2236518 E-mail: marangoni.fa @ tiscali.it

Comunicazione n° 09/340G del 02 luglio 2009

Profondamente addolorato mi duole darvi la notizia della tragica scomparsa del mio collega di Distaccamento Massimo La Scala che questa notte durante un intervento con la squadra di Bosconero (TO) ha perso la vita in un incidente stradale; i tre colleghi che erano con lui, fra cui il capo Distaccamento CSV Rosario Noè, sono rimasti feriti anche se fortunatamente non corrono pericolo di vita.In una serata funestata da una violenta tempesta, la squadra di Bosconero è stata chiamata per una serie di interventi nella collina torinese allo scopo di garantire il ripristino della sicurezza e dell’agibilità delle vie di comunicazione. Giunti nei pressi dell’abitato di Casalborgone all’incorociare di un un automezzo proveniente dal senso opposto, l’autopompa si avvicinava verso il bordo della strada il cui cedimento causò l’uscita di strada del mezzo trascinandolo in un dirupo.

Tre colleghi pur visibilmente feriti sono riusciti faticosamente ad uscire dall’automezzo mentre per il povero Massimo, incastrato fra le lamiere e comunque non visibile a causa della grande quantità di fango, si è dovuto attendere il soccorso dei colleghi permanenti del Distaccamento di Stura e dell’altra squadra di Bosconero nella quale prestava servizio il fratello Gianfranco.

Il Comandante provinciale ing. Cosimo Pulito dopo essere corso sul luogo dell’incidente nella notte è andato a trovare i colleghi ricoverati all’ospedale di Chivasso (TO).

Massimo La Scala, 27 anni, lascia la moglie e due figli in tenera età.

Messaggi di cordoglio possono essere spediti al seguente indirizzo:

Famiglia La Scala
Strada Ronchi del Bosco, 22
10080 Bosconero (TO)

Non appena riceverò ulteriori informazioni sarà mia premura girarvele immediatamente

Il Segretario Generale

Fabio MARANGONI

 

 

Print Friendly
Be Sociable, Share!

abc last lug 2, 2009 Categorie: Territorio ,Sul territorio
Tag: .

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it