I governi europei agiscano urgentemente per risolvere il dramma dei profughi dal nordafrica

IMMIGRATI: ZAMPA(PD), NON SI PUO’ CONTINUARE A RIMANERE INERTI

(ASCA) – Roma, 3 giu – ”Ancora una volta assistiamo ad una tragedia umanitaria. Centinaia di vite cancellate, che trovano la morte proprio nel momento in cui vedevano avvicinarsi la possibilita’ di una vita diversa lontano dalla guerra e dalla dittatura. Non si puo’ continuare a rimanere inerti”.

Ad affermarlo e’ Sandra Zampa, deputata Pd, che aggiunge: ”Non se lo puo’ permettere l’Unione Europea che e’ direttamente coinvolta nella tragedia, tutta, senza eccezioni. Non se lo puo’ permettere il governo italiano che ha concluso discussi accordi con Gheddafi. E’ chiaro che ci troviamo di fronte ad un traffico organizzato di disperati creato per motivi di lucro e di opportunita’ politica”.

”Accanto al piano di accoglienza, che prevede l’accompagnamento dei migranti giunti a Lampedusa o in altri porti del sud in tutte le regioni italiane, c’e’ bisogno di intervenire urgentemente -sottolinea Zampa- proprio laddove hanno inizio i viaggi dei disperati con iniziative che garantiscano maggiore sicurezza. Si tratta di soluzioni da prendere in maniera concertata tra l’Italia e i partner europei. Ma bisogna agire presto, senza incertezze.

Bisogna evitare -conclude Sandra Zampa- altre tragedie. E’ una delle urgenze piu’ grandi della nostra epoca”.

min

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last giu 3, 2011 Categorie: Territorio ,Sul territorio
Tag: , , , .

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it