ANSA – Innocenzi ha violato il codice AGCOM sulle intercettazioni Berlusconi-Saccà

INTERCETTAZIONI: ZAMPA, INNOCENZI HA VIOLATO CODICE AGCOM (ANSA) – ROMA, 26 GIU –

La legge è uguale…‘In base alle intercettazioni del caso che riguarda Berlusconi e Saccà, Giancarlo Innocenzi ha violato il codice etico dell’Agcom e dovrebbe trarne le conseguenze’.

Lo dichiara Sandra Zampa deputata del Partito Democratico. ‘Le norme del Codice Etico dell’Autorità per le Comunicazioni – spiega Zampa – alle quali sono chiamati a sottostare dipendenti, consulenti e,ovviamente, i componenti dell’Autorita’, parlano in modo limpido.

All’articolo 2 viene imposto l’obbligo a ‘tenere un comportamento ispirato a lealtà, imparzialità, diligenza, nonchè a correttezza personale, nella consapevolezza che l’attivita’ dell’Autorità è rivolta alla soluzione di questioni di particolare delicatezza e coinvolge rilevanti interessi economici di soggetti operanti nei settori delle comunicazioni”.

‘Non pare proprio che il comportamento del commissario Innocenzi – conclude l’esponente democratica – si sia attenuto a questi semplici ma chiari principi. A quanto risulta dalle intercettazioni, egli contemporaneamente svolgeva il ruolo di controllore e consigliere dei controllati, lavorando a operazioni che favorivano interessi decisamente privati.

Ci sono gli elementi affinche’ il Comitato Etico dell’Agcom intervenga’. (ANSA).

Print Friendly
Be Sociable, Share!
abc last giu 26, 2008 Categorie: Parlamento ,In Parlamento
Tag: , , .

Appuntamenti

  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

mese per mese

Nel sito

Facebook

"IlFuturoHaRadiciAntiche"

Iscriviti alla newsletter di Sandra Zampa
Leggi informativa sulla Privacy
Per cancellare iscrizione invia richiesta a info@sandrazampa.it